Confederazione Italiana dell’Impresa

CONFIMEA è una Confederazione datoriale di piccole e medie imprese italiane che associa oltre 295.600 aziende per un totale di 3.580.000 addetti e rappresenta un interlocutore importante per le Istituzioni, il Sindacato e per il mondo imprenditoriale.

CONFIMEA – Confederazione Italiana dell’ Imprese è una Confederazione di Associazioni datoriali raggruppati in Federazioni operanti nei settori del terziario, dei servizi, della piccola impresa industriale, commerciale, artigiana, agricola, del lavoro professionale, delle libere professioni e del lavoro autonomo in generale.

La Confederazione CONFIMEA lavora con le imprese al fine di perseguire fondamentali obiettivi nell’innovazione, nella rappresentatività, nella tutela, nel mondo sindacale datoriale e nella internazionalizzazione.
 Svolge un’intensa attività impegnata a favorire, attraverso il coordinamento delle esigenze comuni, la gestione delle problematiche professionali nei confronti di Istituzioni pubbliche e private, Governo e Parlamento.

 

Confederazione Cooperative Italiane

La Confederazione Cooperative Italiane, Confcooperative, è la principale organizzazione di rappresentanza, assistenza e tutela del movimento cooperativo e delle imprese sociali italiane per numero di imprese (19.000), persone occupate (528.000) e fatturato realizzato (66 miliardi di euro di fatturato). I soci rappresentati sono oltre 3.300.000.
Costituita nel 1919 ispira la sua azione alla dottrina sociale della Chiesa (come si evince dall’articolo 1 dello STATUTO). In ragione della funzione sociale che la Costituzione italiana (art. 45) riconosce alla cooperazione, Confcooperative ne promuove lo sviluppo, la crescita e la diffusione (scarica il regolamento per le cooperative aderenti).
Nel 2011 ha promosso la nascita dell’Alleanza delle Cooperative Italiane. Confcooperative presta grande attenzione allo sviluppo delle relazioni con i movimenti cooperativi degli altri Paesi. Promuove la crescita del movimento cooperativo e delle cooperative nei Paesi in via di sviluppo e di recente ordinamento democratico.
È associata all’Alleanza Cooperativa Internazionale, a Cooperatives Europe e ai diversi organismi settoriali e di rappresentanza verso la Commissione Europea.

 

Università San Raffaele

L’Università Telematica San Raffaele Roma, istituita con decreto del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca dell’8 maggio 2006, è un Ateneo non statale, legalmente riconosciuto, che rilascia titoli di studio equipollenti e con il medesimo valore legale di quelli rilasciati dalle Università tradizionali.

L’offerta didattica è erogata in modalità E-Learning, attraverso l’utilizzo di internet e delle nuove tecnologie digitali. Gli studenti possono pertanto accedere alla piattaforma didattica in qualsiasi momento ed in qualunque luogo, abbattendo ogni vincolo spazio-temporale e offrendo in tal modo la fruizione del materiale didattico anche a coloro che, per ragioni fisiche, geografiche o lavorative, ne sarebbero esclusi.
La lezione ex cathedra viene in sostanza sostituita da lezioni registrate e disponibili online 24 ore su 24 e integrata con specifico materiale didattico: slides, materiale illustrativo, problemi e discussioni in linea. Per garantire inoltre un alto livello qualitativo, le lezioni online sono integrate da attività seminariale e di laboratorio.

Le prove finali, relative ad ogni insegnamento, sono da sostenersi in modalità frontale, o “faccia a faccia”, costituendo l’unico momento per cui è necessaria la presenza presso ll’Ateneo, le sessioni d’esame verranno svolte, su indicazione dello studente all’atto dell’iscrizione alle prove, presso la sede di Roma o quella di Milano